Luciano Di Natale


Ballerino e coreografo

Ballerino e coreografo dotato di grande tecnica e speciali doti interpretative, inizia la sua attività a Genova dove insegna con successo. Entra come solista nella Genova Jazz Dance Company diretta da A. Hug. Nel 1993 è solista della Alyat Dance Company diretta da A. Rojas. Balla al Teatro Carlo Felice di Genova in Le Nozze di Figaro. Successivamente è solista della Jazz Ballet diretta da A. Cava presso il Teatro Nuovo di Torino, assieme a De La Roche e La Chance. Nel 1999 diventa assistente di L. Ekson, nome di rilievo nel panorama internazionale della danza contemporanea (per la Sadamatzu Dance Company in Giappone, Kyoto). Ballerino solista in La Strada (Francia) ed in What’s Happening in The World Today con la compagnia Il Momento. Nel 1997 si trasferisce a Zurigo dove balla come solista nella Looping Contemporary Theatre diretta da J. Heckmann. Sempre a Zurigo balla nella compagnia Movers diretta da B. Steiner. Nel 2001 entra come solista al Teatro di Berna, direzione F. Dumeril, dove balla coreografie di Dumeril, Celis, Christie, Parson e tanti altri nomi internazionali. Successivamente, nello stesso Teatro, è coreografo di “Le Porte”, “Romeo e Julia”. A Zurigo coreografa il tour “Emociones” ed è co-coreografo con A. Hug di “I will survive”. Presso il Teatro di Baden (Germania), con dir. D’orchestra affidata a H.G.Wilhelm, coreografa: 2008- “A qualcuno piace caldo” regista T. Hohne, 2009- “Lucky Stiff” musical regista U. Schurmer, 2010- “High Society” regista D. Ris, 2010- “Romeo e Giulia” regista M.E.Hackbarth, 2012- “Spring Hawakening” musical regista C. Brier, 2013- “Tanto rumore per nulla” regista A. Varesco, 2013- “My Fair Lady” musical regista T. Hohne. Insegnante in diversi stage internazionali in Svizzera, Francia, Polonia, Germania ed Italia.





Luciano Di Natale