Alessia Gatta


Alessia Gatta è una Performer e Coreografa Internazionale.
Dal 2002 ha intrapreso un autonomo percorso di produzione esperimentazione coreografica fondando la compagnia [Ritmi Sotterranei] contemporary dance company.
Alessia Gatta produce opere lineari e geometriche, composte da un’ ossatura eclettica e dinamica. Se c’è una definizione che le possa descrivere è quella di “danza diagrammatica”.
La coreografia equivale al diagramma dello spazio https://www.brandig.co.uk/category/rolex-replica-watches usato per descrivere in maniera astratta le attività che vi si svolgono. I diagrammi sono la trascrizione della sua pulsione verso il tessuto sociale che ci circonda. Confrontarsi con l’immaginario di Alessia Gatta significa avvertire una relazione completamente nuova tra spazio e corpo. La passione per l’architettura e lo spazio urbano la spingono quasi sempre a pensare , progettare e creare un contenitore per la sua danza. Atmosfere rarefatte senza trama né odore, superfici diafane sono i luoghi che ospitano i suoi lavori e i suoi danzatori. Una tendenza elitaria, la sua, intrisa di riservatezza e sostanza. Leggero e trasparente è l’immaginario, materico e pesante è l’impatto. Una ricerca di linguaggio del gesto raffinata e delicatamente semplice, astratta ma pur sempre ben definita è il risultato della fusione tra la danza contemporanea,l’ hip hop e il breaking. Grazie a questo linguaggio Alessia Gatta si aggiudica nel 2005 il primo posto nella composizione coreografica alla Settimana Internazionale della danza di Spoleto con la coreografia Mutual Slump e nel 2008 il premio Positano “Leonide Massine” con la coreografia Silizium.
Questi riconoscimenti segnano l’inizio di un percorso più’ ambizioso che spingono Alessia Gatta a firmare produzioni teatrali come SOSPESO TRA LE CORRENTI (2008), L’OSPITE IQUIETANTE (2009), METAMORPHOSEON(2010), CEMENTO(2011) , MI AERRENDO (2012), A MAZON (2013), WELTFLUCHT (2014) per il collettivo Ritmi Sotterranei e Primi (2009), Scia ( 2013) per la Compagnia Opus Ballet.
La produzione teatrale viene affiancata da lavori rolex replica site specific come De Rerum Natura per l’Istituto Quasar di Roma, L’ Altro Mondo per l’azienda Natura e Architettura di Grottaferrata e MiniContryMan per la BMW Group Italia.
Parallelamente al progetto coreografico si occupa di formazione di danzatori presso centri di formazione professionali come [MATRICE]N di Alatri, Opus Ballet di Firenze, Urban Dance Hdemy di Modena e in stage nazionali ed internazionali.
Dal 2011 è docente, inoltre, presso l’Accademia delle Belle Arti di Frosinone del corso di Performance Multimediale dell’Evento Moda.
E’ attualmente direttrice artistica del “TanzFest” di Alatri e del Festival “Raccordi” del Teatro dei Riuniti di Umbertide dedicati alla danza contemporanea.





Alessia Gatta