Damiano Artale


Nato a Siracusa nel 1987. All’età di sedici anni è ammesso alla Scuola di Ballo dell’Accademia d’Arti e Mestieri dello Spettacolo Teatro alla Scala e si diploma nel 2007.
Nella stagione 2007/08 danza nel Ballet de l’Opéra National du Rhin a Mulhouse (Francia), in creazioni di W. Forsythe, M. Bejart, J. Godani, L. Childs. Nel 2008 vince il premio Danza&Danza come miglior talento italiano.
Dal 2008 al 2013 è danzatore al Ballet du Grand Theatre de Geneve (Svizzera) dove danza anche in coreografie di A. Foniadakis, E. Gat, F. Ventriglia, S. Teshigawara, B. Millepied, J.-C. Maillot.
Dal settembre 2013 entra a far parte di Aterballetto.
Crea per la compagnia nel 2015 Migliori e nel 2016 Emme.
La sua coreografia Survivante per Ivana Mastroviti è all’interno del progetto di danza e fotografia In/Finito.





Damiano Artale